MARINO YACHT SRL
Via Salvador Allende Interno Porto Marina d`Arechi - 84131 Salerno
Tel: (+39) 089 5647401
Fax: (+39) 089 5647401
Cell: (+39) 3803884596 - (+39) 329 8824528 - (+39) 320 4745247

Rio Yacht Rio 46 air (2011) Usato

Imbarcazione inserita il 01/03/2022 da MARINO YACHT SRL - Imbarcazione visitata 4302 volte.
Imbarcazione aggiornata il 04/03/2023

IDO: 00828956 - Rif:

Cantiere/Modello
Rio Yacht Rio 46 air
Categoria
Usato
Lunghezza scafo
13,80 metri
Larghezza
4,00 metri
Anno di Immatricolazione
--
Anno di Costruzione
2011
Velocità Massima
40 nodi
Velocità di Crociera
27 nodi
Dislocamento
12200 Kg
Pescaggio
0,70 metri
HP Fiscali
--
Scadenza Certificazione
--
Bandiera
Irlandese
Visibilità
--
Prezzo
Euro 270.000
Note Finanziarie

IVA PAGATA-VAT PAIED

Foto imbarcazione

Descrizione

Il Rio 46 Air conquista con una serie di accorgimenti razionali e materiali innovativi, a cominciare della terza “quasi” cabina

Combustibili e motori

N° Serbatoi
1
Materiale Serbatoi
Inox
Revisione Motori
Service Volvo
Capacità Serbatoi
1700 litri
Tipo Carburante
Diesel
Tipo Elica
Duo Prop
Motori
Volvo Penta Ips 500 2 x 370
Ore di moto
350
Trasmissione
IPS

Materiale Costruzione

Scafo
Vtr
Tuga
Vtr
Coperta
Vtr+Teak

Idraulici

Serbatoi Acqua
1 x 1330 litri
Dissalatore
Non Presente
Materiale Serbatoi
Inox
Autoclave
Non Presente
Tipo Boiler
--
Boiler
Presente

Elettrici

Tensione
24/220
Generatore
6 Kw
N° Batterie
--
Carica Batterie
Presente
Capacità Batterie
--
Inverter
Non Presente

Descrizione Interni

Scendo la comoda scala e resto affascinato dal calore dei legni, dal pavimento in bamboo filettato con alluminio a quelli delle pareti di noce, tutti con finiture opache. Gli ampi tambucci di cui parlavo prima provvedono a garantire una luminosità interna che amplia ulteriormente il senso di spazio percepito. La grande cucina a L farà sicuramente la gioia degli appassionati e potrà essere usata anche come comodo piano di appoggio per altri usi. In effetti, non so quanti amino cucinare in un ambiente comunque ristretto, anche se il piano cottura a quattro fuochi e il doppio lavello sono indubbiamente invitanti. Solo un piccolo appunto di fronte a un’autentica valanga di idee che definire geniali non è così esagerato. Cominciamo dalla cabina armatoriale a centro barca a tutta larghezza. Questo ha consentito di aprire due ampie finestrature sul mare, poco sopra la linea di galleggiamento, che offrono uno spettacolo e una luminosità straordinari appena si mette la prua fuori dal porto. Il letto è al centro, ben dimensionato, mentre a dritta c’è un mobile che corre lungo tutta la murata ricoperto da una bassa imbottitura che pensiamo sia stato pensato per essere usato anche come chaise longue. In effetti, verrebbe voglia di starsene lì a guadare le onde a pochi centimetri di distanza… e anche in navigazione l’effetto è piacevole. Sulla sinistra il piano inclinato della chiglia amplia i volumi della cabina, mentre il bagno è ben accessoriato, con il box doccia separato che ingloba anche il wc. L’altezza è vivibile, da 1,80 a 1,30 metri nella zona più bassa sotto il pozzetto e in corrispondenza del letto. Non meno generose sono le dimensioni della cabina ospiti con il classico letto centrale e un bagno ben articolato e completo.

Volutamente per ultima ho lasciato la dinette che presenta la più importante innovazione di questa barca: la possibilità di chiudere la zona e creare una terza cabina con la possibilità di ospitare un terza coppia in totale privacy. Il tutto grazie alla parete mobile che, perfettamente dissimulata da chiusa, si può aprire per isolare completamente il divano della dinette e quindi creare un terzo ambiente. Una soluzione che amplia ulteriormente la versatilità di questa barca, la chicca finale per un interno che costituisce sicuramente uno dei punti di forza del Rio 46 Air.

Descrizione Armamenti

Plancetta affondabile , tv satellitare, gruppo Eletroggeno, fuochi a induzione, aria condizionata calda e fredda, passerella idraulica a scomparsa, winc ormeggio

Descrizione Strumentazione

Manette elettroniche cromate volvo penta, joystik di manovra, gps , eco , pilota , vhf, stereo,

Note Aggiuntive

È il momento di mollare gli ormeggi. Il joystick delle IPS Volvo si conferma straordinario in manovra e ben presto abbiamo guadagnato il mare aperto. Non c’è vento, la temperatura è accettabile, ma il maltempo dei giorni precedenti ha lasciato un’onda lunga che mette subito alla frusta la carena del Rio. L’accelerazione è buona, la planata si raggiunge facilmente senza ricorrere ai flap che restano relegati a situazioni di mare più agitato. La maneggevolezza della barca è notevole e la sua docilità e prontezza di risposta alle sollecitazioni del volante ci porta ad azzardare virate molto strette che sono affrontate nella massima sicurezza. Anche il passaggio sull’onda è morbido, qualche colpo è inevitabile, soprattutto quando incrociamo la nostra scia, ma per il resto il Rio 46 Air naviga molto dolce, trasmettendo la sensazione di trovarsi perfettamente a suo agio. Ho anche la conferma che la scelta dei Volvo IPS 500 è centrata, non c’è la necessità di potenza in più e i consumi sono contenuti, qualsiasi corsa a potenze maggiori rischia di turbare un equilibrio che mi pare proprio perfetto.

"Dati ritenuti corretti, ma non contrattuali. La presente non costituisce, in nessun caso, documento contrattuale."